• header_mobile.jpg
  • header_mobile_2.jpg
  • header_mobile_3.jpg
  • header_mobile_5.jpg

Teatro Frase.fw

Mercoledì, 22 Maggio 2019 23:38

Tutto è politica

Incontro con Frei Betto al Castello Vescovile di Albiano
Venerdì, 08 Marzo 2019 16:44

Una per tutte

E come ogni anno arriva l’8 marzo, data dedicata a festeggiare le donne, e ancora ci si chiede se abbia senso parlarne o celebrarlo. Poi dalle news giungono resoconti di sentenze che diminuiscono la pena ad un femminicida (eh sì, il termine è perfetto, basta lamentele) perché in preda ad una tempesta emotiva, delle donne della Lega di Crotone coi loro manifesti, di Trenitalia con il suo bonbon al limone, delle locandine di aperitivi per sole donne, serviti da uomini…
E’ stato presentato mercoledì 20 febbraio presso la Sala Dorata del Comune di Ivrea, gremita come nelle grandi occasioni, il volume Le case Olivetti a Ivrea – L’Ufficio Consulenza Case Dipendenti ed Emilio A. Tarpino a cura di Carlo Olmo, Patrizia Bonifazio e Luca Lazzarini (contributi fotografici di Paolo Mazzo), edito da Il Mulino e Archivio Storico Olivetti per la Collana di Studi e Ricerche. Il volume raccoglie, per la prima volta, il corpus e la storia delle case (della…
E’ doveroso iniziare con un sentito grazie a tutte le realtà promotrici degli eventi relativi al progetto sulla Giornata della Memoria, ospitati dallo ZAC! Movicentro: Associazione Rosse Torri, Zac!Movicentro, Casa delle Donne, Anpi, Libera, Acmos, Viviamo Ivrea, Fraternità Cisv di Albiano, Osservatorio Migranti, Associazione treno della Memoria, Uni3 Ivrea, Centro Documentazione Pace Ivrea, Circolo PRC Ivrea. Nonché alla Citta di Ivrea per il Patrocinio. Entrambe le serate (18 gennaio e 1 febbraio) hanno visto una larga partecipazione da parte di…
Copenaghen, la pièce andata in scena Venerdì 2 febbraio al teatro Giacosa, con la mirabile interpretazione di Umberto Orsini, Giuliana Lojodice e Massimo Popolizio, non è una storia come tante. Fa parte, soprattutto quest’anno, di una riflessione riportata a galla (sebbene mai inabissata) dal Nobel per la Pace dato a ICAN, le associazioni che lottano per abolire le armi atomiche. E non è neanche una storia semplice, perché tira in ballo le più rivoluzionarie teorie della fisica degli ultimi cento…